ATTENZIONE!!!!
Intanto dateci il tempo di metterci le solite stronzate di un SOCIAL ma nel frattempo divertitevi pure leggendo sotto.
Ciao M.G. S. ahahahahahah sarai la prima ISCRITTA... promesso!

Ok ok eccovi in anteprima mondiale i nostri simboli per le FDM semplici oppure quelli DOPPIAMENTE FDM. :)


E ora buon divertimento.
Questo sito non vi invia cookies ma è nato per TESTARE le privacy e per consentire di scrivere BUFALE E BALLE in modo anonimo e non perseguibili se si fanno per scherzo e non implicano REATI INTERNAZIONALI.
Continuate pure a scorrere in basso la pagina. Grazie!

NOTIZIA DEL GIORNO!
ATTENZIONE!!!
Per il reddito di cittadinanza
Clickare qui per SCARICARE IL MODULO da compilare


Se non volete curare i vostri figli con la medicina tradizionale

NON AFFIDATEVI AI MEDICI E ALLE MEDICINE OMEOPATICHE

Non sono per niente efficaci e

VI FREGANO I SOLDI!!!

Recitate invece questa semplice formuletta magica e vedrete che nel 99,99% dei casi

VOSTRO FIGLIO GUARIRÀ !!(*nota 1)

Formula magica GARANTITA per la GUARIGIONE DI TUTTI I MALI:

SALUM, SALAM, SALEM...
KATUL, KATAL, KATEL...

RIM, BAM, BUM...
RIN, KON, KLIN...

ADUM, KADUM, BALUM...
RIMBUM, BEDUL, GULEM...
(e poi, dopo due secondi di riflessione... chiudere con:
...
GARDULL




*nota 1: Se non dovesse funzionare la formuletta magica portatelo IMMEDIATAMENTE IN OSPEDALE che vi completeranno il processo di guarigione sicuramente già iniziato con questa formuletta magica.


NOTIZIE DEI GIORNI PRECEDENTI!
Catullo dedicò questa poesia a Lesbia (che non era lesbica) e della quale (pare) non ne fosse riamato.
Strana somiglianza comunque con una certa Virginia (che non è vergine) e che qualcuno dice sia la sua "reincarnazione".
(Parola del Mago Mandursio)


Gaio Valerio Catullo

Viviamo, mia Lesbia, ed amiamo,

Viviamo, mia Lesbia, ed amiamo,
(Ma tu non ci riesci povera grulla)
e ogni mormorìo perfido dei vecchi
valga per noi la più vile moneta.
(I vecchi, che di gnocca se ne intendono,
dicono che tu non vali molto a far rialzar le loro teste.)
Il giorno può morire e poi risorgere,
(mentre tu fai sol morire e basta...)
ma quando muore il nostro breve giorno,
una notte infinita dormiremo.
(...e fai dormire per l'eternità, appunto.)
Tu dammi mille baci, e quindi cento,
(meglio niente, guarda, prova a baciar la bambola)
poi dammene altri mille, e quindi cento,
quindi mille continui, e quindi cento.
(ma te lo ripeto meglio niente...)
E quando poi saranno mille e mille,
nasconderemo il loro vero numero,
(sperando che il loro vero numero sia ZERO)
che non getti il malocchio l'invidioso
per un numero di baci così alto.
(Uno ZERO ALTISSIMO.)


(traduzione di Salvatore Quasimodo)



INFO@FACECOCK.ORG



93